Foto del mese – “Equinox Moon – la Luna dell’Equinozio”

Lo scorso 22 settembre, alle 8.02 pm UTC (Tempo Coordinato Universale) gli abitanti dell’emisfero nord del pianeta Terra sono giunti all’equinozio di autunno. La fotografia ritrae una luna “vecchia” di 2,5 giorni e illuminata del 6,8% dal Sole, che si appresta a tramontare in direzione dei favolosi e ricchi di storia siti UNESCO presenti nella bellissima città di Mantova. L’immagine è stata acquisita dalla riva del lago inferiore del fiume Mincio, un paio di ore prima – 6.05 pm UTC – dell’equinozio autunnale, al termine di un coloratissimo crepuscolo nautico. Che visione e che esperienza meravigliosa! 🙂
Photo-link

Calendario degli “astro-appuntamenti”
– 07 novembre – “Mese della Scienza” – Cognento (MO)

Secondo appuntamento programmato in ambito del “Mese della Scienza” – edizione 2017. Dopo il bellissimo laboratorio svolto all’interno della biblioteca “A. Delfini” di Modena, con tantissimi bimbi… grazie, grazie mille di aver partecipato… eccomi pronto per un altro “astro-laboratorio” dedicato ai più piccoli – e non solo. Vi aspetto martedì 7 novembre presso il “Punto di Lettura” di Cognento (Modena) dove con fotografie, filmati, animazioni e applicazioni, vedremo insieme come osservare il cielo, come orientarsi di notte, come riconoscere le costellazioni e i pianeti… ma soprattutto… ci divertiremo a costruire un “cilindro stellare” dedicato alle costellazioni! Mi raccomando, alle ore 17, spargete la voce con i vostri amici più piccoli! 🙂

Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il seguente link.

– 09 novembre – “Una sera tra Stelle e Musica” – Modena

Eccoci arrivati al secondo appuntamento presso il Planetario di Modena dedicato alle stelle e alla musica. Il programma della serata prevede una prima parte in cupola durante la quale osserveremo le principali costellazioni autunnali, accompagnati da sessioni “acustic live” di Alberto Busi. Seguirà una seconda parte con visita guidata ai i vari ambienti e come di consuetudine, in caso di condizioni meteo favorevoli, termineremo il nostro incontro con osservazioni guidate e tante “astro-chiacchiere” dalla terrazza-osservatorio. Ore 21.00, mi raccomando! L’appuntamento è adatto a tutti, grandi e piccini 🙂

Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il seguente link.

– 10 novembre – “Mese della Scienza” – Modena

erzo e ultimo appuntamento programmato nel calendario del “Mese della Scienza” – edizione 2017. Questa volta non saremo in biblioteca, ma all’interno della cupola del Planetario di Modena. Osserveremo tutto ciò di cui abbiamo parlato nei laboratori precedenti, concentrandoci in particolare sul cielo stellato dell’autunno. La serata è a ingresso libero, ma è obbligatoria la prenotazione. Mi raccomando, alle ore 21, sarà una bellissima “festa stellare” per grandi e piccini! 🙂

Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il seguente link.

– 12 novembre – “Al Planetario con Mamma e Papà” – Modena

Doppio imperdibile appuntamento per tutti i piccoli esploratori spaziali! Insieme ai miei giovani ospiti parleremo di stelle e costellazioni e soprattutto ci divertiremo ad “interrogare” – finalmente – i grandi! Non dite nulla a mamma e papà, mi raccomando, è una sorpresa! 🙂

Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il seguente link.

– 18 novembre – “UNIJUNIOR” – Reggio Emilia

UNIJUNIOR è un’università per ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni. Unica in Italia, nel suo genere, nasce con l’ambizioso obiettivo di avvicinare i più piccoli allo studio di materie “importanti”, utilizzando strumenti semplici e noti al bambino come: l’esperienza pratica, il gioco e il divertimento. Sabato 18 ottobre, nella bellissima Aula Magna dell’Università di Modena e Reggio Emilia, avrò anche quest’anno l’onore e il piacere di poter incontrare tanti piccoli scienziati e parlare con loro di stelle, pianeti, costellazioni e tante altre meraviglie del cielo. Portate tutti i vostri bimbi e nipoti, sarà un modo molto simpatico di fargli vivere l’ambiente universitario e soprattutto far capir loro quanto sia importante studiare. Vi aspetto, ore 15.00, puntualissimi, mi raccomando! 🙂

Per maggiori informazioni e prenotazioni, visita il seguente link.

Promemoria fotografico

– 04 novembre – aspettando la “Beaver Moon” – ore 17:45

“Per tutti i castori… ma cosa centrerà mai un simil nome associato alla Luna!?!” Ebbene sì, nel folklore americano la Luna piena di novembre è chiamata la “Luna del castoro”. Secondo infatti la tradizione nord americana, questo è il momento in cui i castori diventano particolarmente attivi per costruire le loro dighe invernali, in preparazione alla stagione fredda. Il castoro inoltre è principalmente notturno, pertanto lo si può scorgere in questo periodo lavorare sotto la luce della Luna piena. Legno e fango sono i materiali con cui costruiscono i loro “edifici” a forma di cupola e con tanto di ingressi subacquei. E allora sabato 4 novembre, dopo aver ripreso il tramonto del Sole, giratevi di 180 gradi e divertitevi a riprendere il sorgere della “Beaver Moon”!

– 13 novembre – congiunzione dei pianeti Venere e Giove – ore 6:00

Eccoci giunti alla prima levataccia del mese… ma ne vale la pena, fidatevi! Dalle 6 in poi del mattino, avrete circa una trentina di minuti per riprendere il luminosissimo pianeta Venere “abbracciato” prospetticamente al gigante del Sistema Solare – il pianeta Giove. Non caricatevi di troppa attrezzatura. Programmate per tempo il sito di ripresa e quindi il paesaggio dove ritrarre i due pianeti e la levataccia sarà ripagata con i colori dell’alba, il profumo dell’aria del mattino e se siete lontani dalle città, dal risveglio di tanti simpatici animaletti! 🙂

– 17 novembre – lo sciame delle Leonidi

Non siete riusciti a esprimere tutti i vostri desideri per il 2017? Ecco l’appuntamento che fa per voi! La “notte delle Leonidi”! Tra il 17 e il 18 novembre è previsto infatti il picco massimo di attività dello sciame delle Leonidi. Copritevi bene e dalle 23.30 sino alle 6 del mattino, dopo aver individuato la costellazione del Leone, potrete tentare di catturare qualche scia luminosa proveniente da questo quadrante di cielo. Aspettatevi una frequenza media di “caduta” di 15 meteore per ora e siate veloci con i vostri desideri… questi frammenti cometari viaggiano a ben 71 km/s!!!

– 20 novembre – congiunzione Luna Saturno – ore 17:30

“Usti… guarda che bella falcettina di Luna? E quella stella? Cosa sarà mai?!” Queste potrebbero essere le reazioni, con tanto di “accento milanese”, per chi lunedì 20 novembre, subito dopo il tramonto, si troverà ad osservare l’orizzonte occidentale. Dalle 17:30, per circa un’oretta, potranno infatti essere fotografati e osservati una bellissima falcettina lunare e il pianeta Saturno. Se sarete puntuali, le 17:30 saranno l’orario in cui la Luna potrà mostrarvi anche la sua parte non illuminata, il tutto nei meravigliosi colori del crepuscolo nautico. Non dimenticatevi pertanto di questo super-aperitivo-stellare! Dopo il lavoro, con gli amici, i colleghi, i familiari, trovate il luogo più adatto e divertitevi insieme a “fermare” e condividere questo bellissimo momento! 🙂 

Proposte “educational”

– Collegamento con la Stazione Spaziale Internazionale

Venerdì 3 e sabato 4 novembre sarà possibile ascoltare in diretta l’astronauta italiano Paolo Nespoli in collegamento con gli studenti delle scuole Liceo Scientifico “Francesco Cecioni” di Livorno, Liceo Artistico “Melotti” di Lomazzo e dell’Istituto Superiore “Leonardo da Vinci” di Lanusei. Al seguente link potrete trovare le modalità e gli orari. Non perdete questa bellissima occasione per connettervi “live” con l’astronave più bella che l’uomo abbia mai costruito!

– Percorsi didattici e serate tematiche

Ricordo a tutti gli amici insegnanti o a chiunque voglia organizzare percorsi didattici o eventi con osservazione guidata del cielo diurno e notturno, che sono a vostra completa disposizione per personalizzare proposte formative di educazione ambientale dedicate ai vostri studenti o collaborare con privati, Associazioni o Enti pubblici per programmare serate di divulgazione scientifica astronomica.

Non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni! Sarà bello condividere con tutti quanti voi le meraviglie della volta celeste! info

Un “astro-saluto” a Tutti

Cari Amici, questo mese vorrei condividere con voi una SUPER novità… un bellissimo traguardo… sono ufficialmente diventato Guida Ambientale Escursionistica, abilitata sia sul territorio nazionale che Comunitario! Il corso, appena terminato, non è stato di certo semplice. Ha richiesto molta energia, tempo e preparazione. Ora ho tutti gli strumenti necessari per poter finalmente estendere in modo consapevole e qualificato la mia missione di educazione ambientale, anche al di fuori dei planetari e delle scuole! Il Cielo, quello vero, unitamente all’ambiente, sarà il mio nuovo “ufficio” diurno e notturno! 🙂 Presto pubblicherò un calendario di escursioni e attività varie all’aria aperta, dedicate a tutti, grandi e piccini! 🙂
A questo punto non mi rimane altro che ringraziarvi ancora una volta per esservi iscritti alla mia newsletter. Non vedo l’ora di potervi incontrare di persona durante i miei eventi pubblici! 🙂 Nel frattempo, la mia esortazione – oramai la sapete a memoria – rimane sempre la stessa… “Non stancatevi mai di osservare e di emozionarvi davanti a un tramonto. Non stancatevi mai di osservare e sognare sotto un Cielo stellato! Non importa dove siate o con chi! L’importante è farlo perché penso che sia il tramonto che il Cielo stellato siano due delle poesie più belle che la Natura ci regala tutti i giorni e tutte le notti”!
Pierluigi
ps_ continuiamo allora a svelare quando è nata questa poesia… vediamo un po’… eravamo rimasti a… correva l’anno 2009… in concomitanza della mia primissima edizione delle “Notti Galileiane in piazza Grande”, si verificò qualcosa di davvero incredibile… dopo una notte di pioggia e quindi dopo aver ospitato all’interno del Planetario la prima delle due serate previste dall’evento… eccomi in piazza Grande. E’ sabato, tardo pomeriggio. Non mi par vero, dopo una notte e una giornata di pioggia, il cielo si è completamente rasserenato. Mostra un colore blu, indaco, fantastico. Una piccola e timida falcettina lunare vi si staglia per contrasto… il clima è stranamente caldo, mite, quasi primaverile… “to be continued”…